avatar
by Massimiliano Riverso
Aggiornato: 5 mesi fa 58
Gaminginsider-News-Novomatic

Il Coronavirus ha messo a rischio l’intero settore di gioco sul territorio. Già prima della crisi le decisioni del Governo non avevano riscosso molto successo nell’ambiente, questo perché non c’è stato un reale interesse nell’andare a sanare le grosse perdite dell’intero settore. Le richieste di riaperture controllate, con protocolli d’intesa rigidi comportamentali nel rispetto delle norme antivirus, sono state deliberatamente ignorate.

Probabilmente la riapertura sarebbe fissata per il 5 marzo, ma è una data più che indicativa. Di fatto, le decisioni minano profondamente la rete di gioco sul territorio, le sale da slot, l’offerta di gambling per gli appassionati, un’alternativa umana al settore online. Minano, soprattutto, la stabilità di decine di migliaia di posti di lavoro in tutta Italia.

Per fortuna, in Europa, c’è chi si distingue per un esempio virtuoso, che in tempi di pandemia dimostra comunque una strategia moderna, nuova e infallibile per il reclutamento di nuovi dipendenti. È il caso di Novomatic, azienda austriaca leader nella produzione di slot machine online con soldi veri in Italia nei migliori casino online in possesso di licenza AAMS, e in Europa, che è stata riconosciuta e insignita proprio per i suoi sistemi di assunzione all’avanguardia. Il premio è arrivato da Best Recruiters, uno studio che sancisce la qualità dei metodi di assunzione delle aziende in Austria. Novomatic è stata insignita con un marchio d’argento, piazzandosi al secondo posto nella categoria delle aziende che operano nel settore di produzione elettrico/elettronico. Non solo: Novomatic ha anche scalato alcune posizioni piazzandosi tra i primi 100 datori di lavoro del Paese.

Lo studio di Best Recruiters

Una crescita che vale doppio, visto che si verifica al termine di un anno estremamente complicato: dove nel resto d’Europa c’è stata perdita, in Novomatic c’è stata crescita.

Lo studio di Best Recruiters, in lingua tedesca, ha analizzato la qualità del reclutamento di nuovi manager e dipendenti in base ad alcuni criteri precisi. Sono stati analizzati 529 dato di lavoro di 38 settori industriali diversi, in base al fatturato e al numero di dipendenti. Dopodiché, sono stati esaminati 233 criteri divisi in 9 categorie diverse. L’attenzione si concentra sulle nuove forme di assunzione, sui nuovi mezzi di comunicazioni con i quali si può reclutare in modo efficace. Social media, reclutamento mobile, annunci online. Sono stati analizzati anche altri fattori come il trattamento dei candidati, la resistenza alla crisi data dal Coronavirus e come ci sia adattati nella tutela delle risorse umane e del dipendente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *